Scrivo in pigiama e con gli occhi uno ad ovest e l’altro … chissà dove!
il sabato sera mi ha portato ad esse una ciòvane in discoteca. Ammetto che non lo facevo da un pezzo e ammetto che il risveglio il giorno seguente mi fa più male del mio dentista … mentre ballavo e zompavo me lo ripetevo: attenta vacci piano stai calma … ovviamente i miei auto-convincimenti non sono serviti a niente, ed eccomi qui… da buttare!
Nel buoi della sala ogni sguardo sfuggente era per me una domanda, volevo per forza capire chi fosse, cosa facesse … tutto inutile il popolo discotecaro quando entra in quel groviglio di luci suoni e persone resetta tutto; preso dal vortice del suono della cassa balla balla balla … sembra quasi un rito una liberazione come confessarsi la domenica mattina ….
Poi ad un tratto tutto tace, una luce abbagliante ti ceca gli occhi … è finita, anche stasera è andata … .

Scrivere sul web non è mai stata una mia prerogativa ma, causa ricerca di stage, mi sono ritrovata a dover creare un blog tutto mio …. ovvio considerando che sono un’aspirante copy.
Come spesso accade a noi amanti di penne e fogli, mi ritrovo con una pagina bianca e poche idee; certo potrei descrivermi e scrivere ciò che mi piace della mia vita o potrei commentare i fatti italiani accaduti recentemente ma non è questo il mio intento;
il mio scopo qui è quello di buttare giù tutto quello che mi passa per la testa senza pensarci tanto e senza prendermi troppo sul serio.
Unico obiettivo che mi sono prefissata?
mai rivelare la mia identità …. .

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.